Scienzapertutti

Sir Hans Adolf Krebs

Minibiografia a cura di Franco Luigi Fabbri

ScienzaPerTutti_krebs_young ScienzaPerTutti_krebs_old

(1900-1981) Biochimico inglese di origine tedesca, nacque a Hildesheim nel 1900. La sua preparazione in chimica e medicina si formò a Amburgo Gottinga e Berlino. Fino al 1933 restò in Germania all’Istituto di Biologia dell’Università di Berlino per poi andare in Inghilterra, prima a Cambridge, poi a Sheffield che lasciò nel 1954 per trasferirsi definitivamente ad Oxford. A Berlino lavorò sotto la guida di Otto Wargurg icona_biografia, Premio Nobel nel 1931 per le ricerche sugli enzimi al quale era statopresentato e raccomandato da Gregor Johann Mendel icona_biografia lo scopritore delle leggi ereditarie. Le ricerche di Hans Krebs hanno riguardato i processi del metabolismo con cui le cellule viventi trasformano energia. Nel 1937 propose gli elementi chiave delle catene di processi chimici che presiedono al metabolismo e scoprì il ciclo - oggi chiamato appunto ciclo di Krebs o ciclo dell’acido citrico -responsabile della degradazione dei carboidrati, dei grassi e delle proteine in anidride carbonica e acqua con la formazione di energia chimica. Per questa scoperta ha ricevuto nel 1953 il Premio Nobel per la medicina. Nel discorso di accettazione del Nobel Hans Krebs ricordò Otto Warburg come suo ispiratore e maestro. Hans Krebs è considerato uno dei biologi che maggiormente hanno marcato il progresso di conoscenze sui processi delle cellule viventi. Un interessante aneddoto sulla sua vita è quello relativo alla pubblicazione del suo lavoro fondamentale del 1937. La pubblicazione venne addirittura rifiutata dalla nota rivista Nature che ricevuto l’articolo in cui Krebs descriveva il ciclo metabolico della biochimica delle cellule lo respinse – peraltro senza motivazione. Il lavoro venne pubblicato invece senza esitazioni dalla rivista Enzymologia due mesi dopo il rifiuto di Nature. Hans Adolf Krebs è morto ad Oxford nel 1981.

 

Tags: