|| Scienzapertutti Home |||| Torna indietro ||

0190. E' possibile riprodurre l'arcobaleno artificialmente?

espertomini

Mi scuso per l'ingenuità della mia domanda ma mi chiedevo se fosse possibile riprodurre l'arcobaleno artificialmente e con quali mezzi meccanici. Suppongo che non esista una luce artificiale che riproduca quella solare.(Davide Gennarino) (2068)


sem_esperto_verdeL'arcobaleno, ricordiamo, altro non è che la scomposizione della luce solare icona_approfondimento nelle sue diverse componenti di differente lunghezza d'onda

scienzapertutti_spettro_elettromagneticoLo spettro elettromagnetico.

che cadono nella regione del visibile, operata dalle goccioline d'acqua che restano sospese in cielo dopo un temporale quando tra i raggi di luce che le attraversano provenienti dal sole e l'osservatore sulla terra si forma un angolo ben definitoicona_esperto[80]. La luce del sole, a sua volta, è prodotta dai gas degli elementi che formano la superficie dell'astro, i quali, soggetti ad alte temperature (circa 5000-6000 gradi centigradi) emettono radiazione elettromagnetica (che ha anche componenti nel visibile) in un continuo processo di eccitazione glossario e diseccitazione icona_glossario degli atomi che li costituiscono. Gli elementi che compongono il sole sono prevalentemente formati da atomi leggeri, in maggior parte idrogeno (H)icona_chimica ed elio (He)icona_chimica , con tracce però anche di elementi più pesanti, come il Carbonio icona_chimica ad esempio. Atomi che si trovano pure sulla terra. Quindi è possibile, in teoria, formando una miscela di gas con la composizione tipica della superficie solare e chiudendola in un recipiente trasparente e poi "scaldandola" opportunamente per simulare l'alta temperatura della superficie solare, produrre artificialmente una "lampada" solare, capace cioè di generare uno spettro simile a quello dell'arcobaleno. In fondo, le lampade abbronzanti agli ultravioletti icona_glossario altro non sono che lampade solare artificiali specializzate a generare solo una specifica lunghezza d'onda presente nello spettro solare. In pratica tuttavia una lampada in grado di riprodurre completamente la luce solare, malgrado molti tentativi non è ancora realizzata.

Vincenzo Lucherini – Fisico


 

 Domande e Risposte di SxT


© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - powered by mspweb