Giovanni Buridano

Biografia estratta da http://ricerca.studenti.it

(Béthune 1300 ca-Parigi 1358 ca) Nome italianizzato del filosofo francese Jean Buridan. Fu ardente nominalista, volgarizzatore e diffusore del pensiero aristotelico; seguace della filosofia di Occam, distinse la ricerca scientifica dalla teologia e dalla metafisica. I suoi avversari gli attribuirono ironicamente il sofisma noto con il nome di Asino di Buridano; la favola narra di un asino che, trovandosi di fronte due quantità uguali di fieno, non essendo capace di operare una scelta, muore di fame; non è altro che una satira condotta contro l'equilibrio della volontà propugnato da Buridano sulla base della concezione occamista.