René Réamur

Minibiografia a cura di Franco Luigi Fabbri

Scienzapertutti_Ren_Ramur

(1683 - 1757) René-Antoine Ferchault de Réamur nasce a La Rochelle. Fisico e naturalista francese. Compì studi importanti di metallurgia, studiò gli insetti e costruì un termometro ad alcol. La sua “Natural History of the Bees” è un classico nel settore. Constatando che le dimensioni delle celle esagonali realizzate negli alveari sono eccezionalmente uniformi egli propose di assumere le celle delle api come una misura standard. Su incarico della Accademia Reale delle Scienze francese studiò le possibilità di utilizzo pratico del filato della tela dei ragni. Réamur costruì nel 1730 un termometro ad alcol con la scala basata sull'intervallo di temperature compreso tra il punto di fusione e quello di ebollizione dell'acqua. La scala è suddivisa in ottanta parti uguali, ciascuna delle quali è detta grado di Réamur (°R). La scala Réamur non è più in uso sostituita dalla scala centigrada Celsius icona_minibiografia in tutto il mondo, tranne in Inghilterra e negli Stati Uniti che utilizzano invece la scala dei gradi Fahrenheit icona_biografia icona_approfondimento. L’intervallo dalla temperatura tra il punto di fusione del ghiaccio e quello della temperatura di ebollizione dell’acqua è diviso in centogradi nella scala Celsius, mentre nella scala Fahrenheit è diviso in centottanta gradi. Da René Réamur prendono nome: un cratere sulla Luna (12 nella foto) e un capo sulle coste della Victoria. Muore a Saint-Julien-du-Terroux nel 1757.

scienzapertutti_Reamur_moon