Béring Vitus Jonassen

Minibiografia a cura di Franco Fabbri

ScienzaPerTutti_bering_young

ScienzaPerTutti_bering_s

(1919 - 2000) Vitus Joannes Béring nacque a Horsens in Danimarca nel 1681. Il nome Béring è quello della famiglia della madre, molto più noto nel paese di quello paterno. I Béring infatti annoveravano nella loro dinastia giuristi, ministri, officiali di stato e il fomosissimo poeta e storico Vitus B éring zio ed omonimo del nostro personaggio. Vitus Béring si imbarcò per la prima volta alla età di 15 anni e da allora tutta la sua vita trascorre sul mare. Nel 1703 si arroulò nella marina russa e dopo alla fine della guerra tra Russia e Svezia, iniziò una serie di esplorazioni con lo scopo di disegnare le carte geografiche della zona artica. A quei tempi non si sapeva ancora con certezza se America e Asia fossero o meno connnesse e molte erano la spedizioni alla ricerca del mitico “passaggio a nord ovest”. Nel 1725 Béring guidò un spedizione attraverso la Siberia e giunse nella penisola della Kamchacta icona_mappamondo. Costruita sul posto una nave, esplorò tutte le coste della zona e scoprì che i due continenti non erano uniti per via terrestre navigando attraverso lo stretto di mare che li separa icona_mappamondo (oggi stretto di Béring). Successivamente intraprese un’altra spedizione la cosidetta grande spedizione nordica durante la quale, nel 1741, la sua nave naufragò in un isola desolata, che oggi si chiama appunto Isola di Béring, dove egli morì. Vitus Bèring fu uno dei più grandi esploratori marittimi della storia confrontabile con Cook e Colombo, propositore e comandante di uno dei piu grandi progetti esplorativi mai concepiti.

ScienzaPerTutti_bering_bust ScienzaPerTutti_bering_face ScienzaPerTutti_bering_stp ScienzaPerTutti_bering_ASL ScienzaPerTutti_bering_stp2 ScienzaPerTutti_beringbust

 

 

Tags:

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo