Antoine Laurent Lavoisier

scienzapertutti_Antoine_lavoisier

 Biografia estratta da http://utenti.garamond.it 

(1743-1794) Chimico francese. Membro giovanissimo dell’Accademia delle Scienze, partecipò nel 1790 alla commissione per la definizione del sistema metrico decimale. Introducendo nell'analisi chimica l’uso sistematico della bilancia, definì la materia in base alla proprietà di essere pesante ed enunciò la legge di conservazione della massa, giungendo alla definizione moderna di elemento: per questo motivo è considerato il padre della chimica moderna.

Nel suo Trattato elementare di chimica (1789), compare per la prima volta una tabella contenente 30 elementi. Analizzò l’aria riuscendo ad individuarne, quali componenti, l’ossigena e l’azoto (1777) e chiarì il fenomeno di ossidazione dei metalli e quello della fermentazione. Individuò nella combustione di carbonio e idrogeno la causa del calore animale e, con P. S Laplace, effettuò le prime misure del calore specifico di alcune sostanze. Fu ghigliottinato durante il Terrore.

 


copyright-sxt