|| Scienzapertutti Home |||| Torna indietro ||

0065. Gli antineutrini in cosa sono differenti dai neutrini?

espertomini

 Se le antiparticelle sono caratterizzate da carica opposta come mai i neutrini privi di carica hanno gli antineutini? (Giovanna Ridoni)


sem_esperto_rossoÈ la bella domanda che si pose Ettore Majorana icona_biografia. In effetti, i cosiddetti neutrini e anti-neutrini sono già differenziati da un'altra proprietà, la cosiddetta elicità. Per i neutrini essa è sinistrorsa, cioè il loro momento angolare di spin è come un'elica che gira in senso sinistrorso icona_approfondimento l'asse di rotazione essendo la direzione del moto. Per gli anti-neutrini, l'elicità è destrorsa. L'osservazione di Majorana fu: per differenziare gli anti-neutrini dai neutrini, l'anti è inutile perché basta chiamarli destrorsi invece che sinistrorsi. E come le cose inutili, l'anti si getta. E si può gettare anche perché la carica di ambedue è nulla, come osservato dalla lettrice. La questione non è facile da dirimere sperimentalmente ed è tuttora aperta. Vi è una classe di esperimenti che può farlo: se esistono i cosiddetti decadimenti doppio-beta icona_pdf, non solo i neutrini hanno massa ma sono anche alla Majorana. Esperimenti di questo tipo sono effettuati anche al Laboratorio del Gran Sasso icona_linkesterno.png.

Paolo Strolin - Fisico


 

 Domande e Risposte di SxT


© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - powered by mspweb