0055.La materia attraversata dai raggi X diventa radiattiva?

espertomini

 Volevo sapere se la materia attraversata dalle radiazioni dei raggi x, per esempio durante una radiografia, dopo diventa a sua volta radioattiva. Grazie e complimenti per il servizio davvero interessante. (Giorgio Moreni)


sem_esperto_verdeLa risposta è no: la materia attraversata dai raggi x durante una radiografia non diventa radioattiva. La spiegazione è semplice. L'energia posseduta dai raggi x non è sufficiente a provocare l'attivazione dei materiali. L'attivazione è il cambiamento di specie fisica dovuto a una reazione nucleare, a causa del quale un atomo da non radioattivo diventa radioattivo. L'energia dei raggi x, usati in terapia e diagnostica, non è in genere superiore a qualche centinaio di keV (migliaia di eV) e quindi non sufficientemente energetica. L'elettronvolt (eV) è l'energia che un elettrone acquisisce in un campo elettrico di 1 volt. Le reazioni di fotoproduzione di neutroni, reazioni nelle quali un atomo assorbe un raggio x ed emette un neutrone, con conseguente cambiamento di specie fisica dell'atomo stesso, avvengono a partire da energie dei raggi x di qualche decina di MeV (milioni di eV), che urtano materiali leggeri altrimenti ad energie superiori. Questi ultimi raggi x sono 100 volte più energetici di quelli usati in diagnostica e terapia.

Adolfo Esposito - Fisico


 

 

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo