Richard Feynman

Minibiografia a cura di Nicola Moreni

scienzapertutti_richard_feynman_Y

scienzapertutti_richard_feynman_O

nobelprize 1965 Premio Nobel per la fisica

(1918-1988) Nato l'11 Maggio 1918 a Far Rockaway, Queens, New York. Un uomo dalla personalità e genialità straordinarie. E' stato definito uno dei più grandi fisici teorici del XX Secolo. Un insegnante dalle grandi qualità. Quello che ci sorprende di Feynman è il suo approccio anticonformista alla vita e al suo lavoro. La gente comune trovandosi al suo cospetto non si rende conto della sua levatura.

Si laurea alla Princeton University. Subito dopo lavora per il Governo a Los Alamos alla costruzione della prima bomba atomica. In seguito trova un nuovo modo per fomulare la Meccanica Quantistica e l'Elettrodinamica Quantistica attraverso gli Integrali di Feynman (Path Integrals). Feynman utilizza un approccio originalissimo e personale alla comprensione delle leggi fisiche e riconosce l'importanza della visualizzazione per la comprensione dei fenomeni fisici e per la divulgazione scientifica. I diagrammi da lui pensati e che portano il suo nome ( i famosi Diagrammi di Feynman) sono il risultato di una riuscita ricerca di visualizzazione dei complessi eventi dell'Elettrodinamica Quantistica.

Nel 1965 ottiene il premio Nobel per la Fisica, unitamente a Tomonaga e Schwinger, proprio per il lavoro svolto nell'ambito dell'Elettrodinamica Quantistica (abbrev.QED). Muore il 15 febbraio 1988 a Los Angeles, California.