Perché scienza e fotografia

di Luca Casonato, vai al sito www.lucacasonato.com icona_linkesterno



Come molto spesso capita nella vita si inizia un’attività o un progetto un po’ per gioco e un po’ per caso e, col passare del tempo, ci si accorge che forse l’universo aveva cospirato perché seguissimo quella direzione.

A fine 2007 fui invitato a partecipare al concorso fotografico europeo “The core of industry” che aveva per tema l’essenza dell’attuale realtà industriale europea.

Per sviluppare il mio progetto “Plance” decisi di visitare e fotografare varie industrie e alcuni centri di ricerca fra cui i Laboratori Nazionali del Gran Sasso icona_linkesterno. Per tale indagine ero interessato soprattutto alle postazioni di controllo e comando delle macchine, ciononostante durante la mia visita delle gallerie sotto il Gran Sasso scattai anche molte immagini degli esperimenti, avendo una certa predilezione per gli oggetti di grandi dimensioni.

Durante quelle settimane a cavallo fra la fine del 2007 e l’inizio del 2008 m’immaginavo che tutto sarebbe finito con la spedizione del mio portfolio al concorso fotografico, invece qualcosa stava iniziando a lavorare in me: benché non avessi in mente un progetto definito, sentivo il desiderio di continuare a frequentare e fotografare i luoghi della ricerca scientifica. Per due o tre mesi continuai a dubitare, perché mi sembrava che la mancanza di un progetto, di un perché, potesse pregiudicare il risultato finale, come se la mancanza di una rotta definita non mi avrebbe permesso di giungere in alcun luogo.

Poi un giorno, in modo un po’ casuale o forse causale riflettendoci meglio, parlai con un amico direttore di una rivista d’architettura e design della mia visita fotografica presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso e gli mostrai alcune immagini scattate. Il suo commento fu: “Beh, un ingegnere che fa il fotografo e documenta i centri di ricerca scientifica: quale connubio migliore!”

Questa frase mi rimase molto impressa e mi fece decidere velocemente di iniziare “Colliders”, il mio progetto fotografico dedicato ai siti dove avviene la ricerca in fisica delle alte energie. In tutto ho già visitato e documentato 17 centri (11 in Italia, 2 in Germania, 2 in Svizzera, 2 in Francia, 1 in Inghilterra).

 
1-GRAN SASSO-1 St8-2-CASONATO
  INFN – Laboratori Nazionali del Gran Sasso
Assergi, Italia, 2008
 
2-GRAN SASSO-2 St2-2-CASONATO
  INFN – Laboratori Nazionali del Gran Sasso
Assergi, Italia, 2008
 
3-GRAN SASSO-3 Luna-M3-CASONATO
  INFN – Laboratori Nazionali del Gran Sasso
Assergi, Italia, 2008
 
4-GRAN SASSO-4 Luna-I2-CASONATO
  INFN – Laboratori Nazionali del Gran Sasso
Assergi, Italia, 2008

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo