0468. Onde gravitazionali

segnali gwSalve, vorrei capire come viene determinata la distanza di una sorgente di onde gravitazionali. Come si distingue un “debole segnale vicino” da un “forte segnale lontano”? Grazie (Vincenzo)

sem esperto verde

L’ampiezza di un segnale gravitazionale (la sua “forza”) è determinata principalmente dal rapporto di due quantità: la massa del sistema che emette le onde gravitazionali e la sua distanza dalla Terra. Maggiore è la massa e maggiore è la forza del segnale, mentre maggiore è la sua distanza e minore è la sua ampiezza. Senza nessun’altra informazione, non sarebbe possibile distinguere un segnale “debole e vicino” da uno “forte e lontano”.
Per fortuna, la massa del sistema si determina molto bene dall’evoluzione della frequenza dell’onda gravitazionale. Quindi misurando l’ampiezza dell’onda si riesce a determinare anche la sua distanza.

ultimo aggiornamento novembre 2017

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo