Tutte le risposte

0059. Generatore di corrente di piccole dimensioni

espertomini

Vorrei acquistare un generatore di corrente di piccole dimensioni che possa produrre corrente, da accumulare, indipendentemente dal senso di rotazione. Vorrei utilizzarlo per sfruttare continui e alternati movimenti tipo "le onde del mare". Non ho idea di dove cercare, mi si può dare un aiuto? Tempo fa ho acquistato una radiolina a pile comuni con un mini generatore a manovella che permette la carica delle batterie anche muovendo la leva del generatore avanti e dietro senza farle compiere il giro completo. (Livio Licci)


sem_esperto_verdePer un economico e semplice esperimento si può usare come generatore di corrente una dinamo per bicicletta. Esso produce una corrente continua proporzionale alla velocità di rotazione del rotore che si trova a contatto con la ruota, il suo prezzo è di pochi euro il suo limite è nella debole corrente e nelle basse tensioni prodotte. Il problema del verso di rotazione e quindi del verso o polarità della corrente prodotta è superabile inserendo un componente elettronico chiamato raddrizzatore o ponte a diodi icona_glossario di misura adeguata. (almeno di 3 - 5 ampere icona_glossario). Rimane il problema di come convertire il movimento ondulatorio delle onde in moto circolare ......con una adeguata "spinta". A questo proposito possiamo fare delle considerazioni: un ciclista quando passeggia, applica sui pedali una forza di circa 25 Kg, che nel caso in esame è ottenibile con una semplice tanica di plastica di 25 litri immersa in acqua. Auguri per il progetto meccanico!

Luciano Passamonti - Tecnico elettronico


 

 
Utilizza il filtro dei tags anche digitando le lettere della parola che stai cercando

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo