Scienzapertutti

0452. Cosa significano i valori +2/3 -1/3 che si accompagnano ai quark?

 Standard Model of Elementary Particles it quark
Cosa significano i valori +2/3 -1/3 che si accompagnano ai quark?
Roberto Cremonesi

 

 


sem_esperto_verde

I valori frazionari 2/3 e 1/3 che appaiono associati ai quark corrispondono alla loro carica elettrica – la stessa che caratterizza, ad esempio, elettroni e protoni.

Nella fisica delle particelle , anziché utilizzare un’unità assoluta per descrivere le carica elettrica (ad esempio il Coulomb), si utilizza una carica di riferimento – carica unitaria – corrispondente al valore assoluto della carica dell’elettrone: in tale sistema, l’elettrone avrà carica pari ad una unità negativa (-1) mentre il protone corrisponderà ad una carica unitaria positiva (+1).

Avventurandoci nella struttura dei protoni, scopriamo che essi non sono particelle elementari ma esibiscono una struttura interna: sono infatti composti da quark.

I valori frazionari 1/3 e 2/3 descrivono pertanto la carica dei quark, e si sommano per generare la carica osservata del protone: essendo quest’ultimo composto da due quark _up_ (carica 2/3) e un quark _down_ (carica -1/3), si ottiene una carica totale pari a 2 (2/3) + (-1/3) = 1.

Il protone risulta infatti avere carica +1.

Segnaliamo alcuni link a risposte di esperti che possono aiutarti ad approfondire l’argomento:

icona_esperto[436] icona_esperto[416]

Torna presto a trovarci con altre domande!

 

 

Silvia Pisano, fisico

 

ultimo aggiornamento marzo 2016

Tags: , ,