Microscopi dell’invisibile

7. Le macchine che frantumano atomi

di Guido Montagna

scienzapertutti_acceleratore_CERN

Il primo acceleratore costruito era un anello circolare (ciclotrone) con un diametro di pochi centimetri.

Ideato nel 1930 da Ernest Lawrence icona_biografia, fu il precursore delle grandi macchine acceleratrici odierne.

Al CERN icona_linkesterno è entrato recentemente in funzione il più potente acceleratore esistente, l'LHC, che ci riporterà ai primissimi istanti di vita dell'Universo e forse farà scoprire particelle, come il teorizzato bosone di Higgs icona_glossario, o metterà in evidenza l'esistenza delle extra-dimensioni . L'anello LHC è lungo 27 km, due fasci di protoni vi vengono accelerati e poi fatti collidere uno contro l'altro.

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo