Un viaggio dalla collisione alla pubblicazione scientifica

6. Le mani nell’esperimento

percorso a cura di A. Gozzelino

Durante le fasi di presa dati, il personale nell’area sperimentale o in reperibilità documenta costantemente le azioni intraprese: apertura e chiusura di un run, cambiamenti nelle condizioni del vuoto nella camera di reazione, variazioni nei fasci di particelle, modifiche al software sulle macchine di acquisizione dati, spostamenti delle soglie negli strumenti della catena elettronica. Le informazioni, come in una relazione di laboratorio, sono raccolte in un quaderno elettronico (logbook). Le istruzioni sulle operazioni da svolgere e una raccolta di soluzioni a problemi frequenti e noti sono contenute in una pagina web (wiki page): tutti i membri della comunità scientifica hanno la responsabilità di aggiornare e leggere periodicamente questo documento.
L’accesso alle aree sperimentali, l’organizzazione dei turni di presa dati (shift tool), il mantenimento del codice (code repository) per operazioni di conversione e verifica della qualità dei dati e dei grafici di riferimento, sono alcuni dei servizi tecnologici di supporto all’esperimento.

 

logbook 9

Figura 9: Esempio di messaggio per documentazione in un logbook elettronico.

 

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo