Alla scoperta del plasma di quark e gluoni

4. La formazione del Quark Gluon Plasma (QGP)

di B. Alessandro, E. Chiavassa, E. Scomparin

Le regole che governano le particelle e le loro interazioni sono descritte da una teoria detta Modello Standard. Tale teoria prevede che, portando la materia ad altissime densità o ad altissime temperature, si raggiunga uno stato in cui i quark e i gluoni sono liberi, non più confinati. Questo stato viene detto Quark Gluon Plasma (QGP). Il passaggio dalla materia ordinaria allo stato di QGP viene detto: transizione di fase.

Un esempio comune: la transizione di fase dell’acqua. La transizione di fase a cui siamo abituati è quella dell’acqua. L’acqua può passare dallo stato gassoso a quello liquido (transizione di fase) a seconda del valore di temperatura e pressione a cui si trova. L’acqua è composta da molecole icona_glossario che continuamente si urtano tra loro. Il numero di molecole per quantità di volume e la loro energia determinano la pressione. La temperatura è invece dovuta all’energia cinetica icona_glossario delle molecole. Il diagramma di fase indica in che stato si trova l’acqua a seconda dei valori che ha di pressione e temperatura. Per esempio, l’acqua allo stato liquido a pressione ambientale può passare allo stato gassoso se riscaldata a una temperatura superiore a 373 oK (Kelvin icona_biografia), ossia 100 oC.

Diagramma di fase dell’acqua

ScienzaPerTutti_diagramma_acqua_daliquidoagas

Mentre la pressione resta costante, la temperatura cresce quando supera i 373 gradi Kelvin (ossia 100 oC), l’acqua da liquida diventa gassosa.

 
 
 

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo