Microscopi dell’invisibile

2. La natura dei raggi cosmici

di Guido Montagna

scienzapertutti_raggi_cosmici_montagna

I raggi cosmici che colpiscono lo strato esterno dell'atmosfera sono detti "raggi cosmici primari" e sono principalmente protoni di alta energia. Nel loro rapido viaggio verso la superficie terrestre, essi collidono con gli atomi dei gas atmosferici, creando sciami di nuove particelle e di antiparticelle che costituiscono i "raggi cosmici secondari". Questo fenomeno è all'origine della pioggia cosmica che investe la terra.

Negli anni '30, studiando i raggi cosmici furono scoperti il positrone - la prima particella di antimateria - il pione icona_glossarioed il muone icona_glossario, una delle particelle fondamentali, cioè senza struttura interna. All'interno della pioggia cosmica ci sono anche neutrini.

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo