Alla ricerca della Materia Oscura

2. Di che cosa è composto l’Universo?

di Marco Casolino,  in redazione: pp 

Solo il 4% dell'Universo è costituito da particelle a noi note, protoni, elettroni e nuclei che costituiscono i pianeti, le stelle e le galassie. Un altro 23% è costituito da materia “oscura”, distribuita in modo non uniforme nella nostra galassia e lo spazio intergalattico.
Il termine materia oscura è in realtà fuorviante: si dovrebbe parlare di materia trasparente o invisibile. Infatti la luce non viene riflessa o assorbita da queste misteriose quanto elusive particelle. Questo perchè si ritiene che esse risentono solo della forza gravitazionale icona_glossario e la forza nucleare debole icona_glossario.

Recentemente si è poi scoperto che il 73% dell'Universo è costituito da una "energia oscura", una sorta di pressione negativa icona_glossario che domina l’evoluzione dell’Universo accelerandone l’espansione.

 

La ripartizione della massa nel nostro Universo: solo il 4% della materia è a noi nota.


Figura 2.1 La ripartizione della massa nel nostro Universo: solo il 4% della materia è a noi nota.

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo