Microscopi dell’invisibile

13. Aghi nel pagliaio

di Guido Montagna

scienzapertutti_collisione_particelle

Dalle collisioni fra particelle emerge una notevole quantità di nuove particelle.  Il flusso di dati prodotto all' LHC icona_linkesterno al CERN icona_linkesterno è pari a quello che produrrebbero i 5 miliardi di abitanti della terra se ognuno di essi facesse simultaneamente 20 telefonate!

Poiché le particelle più interessanti sono incredibilmente rare, per individuarle all'interno di questa mole di dati occorrono dei calcolatori molto potenti ed un'elettronica estremamente sofisticata.

© 2002 - 2017 ScienzaPerTutti - Grafica Francesca Cuicchio Ufficio Comunicazione INFN - powered by mspweb

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo